Cerith Wyn Evans

A Milano, Pirelli Hangar Bicocca, ospita l’artista concettuale, scultore e cineasta britannico Cerith Wyn Evans con una mostra, The illuminating gas, che irradia di luce opalina le Navate dell’ex-edificio industriale (di Cristina Risciglione e Renato Corpaci)

Cerith Wyn Evans, Neon Forms (after Noh VII, 2019)
Continua a leggere

Anfitrione

Il Teatro Manzoni presenta Anfitrione, commedia di Plauto tra le più celebri, che ha lasciato ben due parole legate per antonomasia ai personaggi al nome dei quali corrispondono (di Renato Corpaci)

Antonio Catania e Barbora Bobulova nei panni di Anfitrione e di Alcmena
Antonio Catania e Barbora Bobulova nei panni di Anfitrione e di Alcmena
Continua a leggere

La Collezione Thannhauser

Palazzo Reale presenta a Milano, la Collezione che il gallerista Justin Thannhauser donò nel 1963 alla Salomon R. Guggenheim Foundation di New York (di Cristina Risciglione e Renato Corpaci)

Franz Marc, Mucca gialla, 1911; Vasily Kandinsky, Montagna blu (Der blaue Berg), 1908–09
Continua a leggere

de Chirico,oltre la metafisica

Con la mostra su Giorgio de Chirico, Palazzo Reale presenta un grande pittore italiano moderno, il più riconoscibile, il più conosciuto e, allo stesso tempo, proprio per questo, il più trascurato, pur rientrando tra i “pezzi da novanta” dell’arte del Novecento italiano (a cura di Renato Corpaci).

Giorgio de Chirico, Due figure mitologiche
Giorgio de Chirico, Due figure mitologiche (Nus antiques, Composizione mitologica) 1927. Rovereto, Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Collezione I.F.
Continua a leggere

Preraffaelliti a Palazzo Reale

Preraffaelliti. Amore e desiderio, dal 19 giugno al 6 ottobre 2019, promossa e prodotta dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e 24 ORE Cultura-Gruppo 24 ORE, Palazzo Reale accoglie circa 80 opere – tra queste alcuni iconici dipinti – come l’Ofelia di John Everett Millais, Amore d’aprile di Arthur Hughes, la Lady of Shalott di John William Waterhouse,  opere che difficilmente lasciano il Regno Unito.

Dante Gabriel Rossetti, Monna Pomona, 1864

Continua a leggere