Le Fotofanie di Italo Zannier

Dal 9 al 31 luglio (data dell’ultima proroga), a Milano, la Casa Museo Boschi Di Stefano accoglie la mostra di opere inedite di Italo Zannier dal titolo “Fotofanie”.

109 fotografie provenienti dalla collezione Pietro Valsecchi, a cura di Andrea Tomasetig, allestimento ad opera di Cristiana Vannini. Continua a leggere

Luigi Ghirri – Paesaggio e Architettura

La mostra che il Palazzo della Triennale dedica a Luigi Ghirri (1943-1992) – Il paesaggio dell’architettura – raggruppa 200 stampe originali e oltre 100 immagini a monitor, publicate dalla rivista di architettura «Lotus International» tra il 1983 e il 1992.

Gabriele Basilico - Il paesaggio dell'Architettura

Naïve e sofisticato; surreale e concreto; Ghirri è il fotografo degli opposti, ma non certo dei contrasti o, almeno, non dei contrasti cromatici. Ai suoi colleghi fotografi d’architettura, come ad esempio Gabriele Basilico, potrebbe essere paragonato molto lontanamente.    Continua a leggere

Michael Wolf – Life in cities

La Fondazione Stelline in collaborazione con Fotomuseum Den Haag propone la retrospettiva di fotografie di Michael Wolf (1954) Life in cities, a cura di Wim van Sinderen e Alessandra Klimciuk, sulla relazione tra struttura sociale e architettonica delle città.

Michael Wolf, Paris Rooftops

Premiato all’ultima edizione di Les Rencontres d’Arles e vincitore di due World Press Photo (nel 2005 e nel 2010), il fotografo di origine tedesca, cresciuto tra il Canada e gli Stati Uniti, oggi vive e lavora a Hong Kong. Continua a leggere

SEBASTIÃO SALGADO A MILANO

In mostra a Forma Meravigli sono esposte, per la prima volta a livello internazionale, trentaquattro immagini di grande formato di Sebastião Salgado in un allestimento di grande impatto.

Sebastiao Salgado

Il numeroso pubblico alla presentazione milanese della mostra di Sebastião Salgado

Il pubblico che ha affollato la Galleria Meravigli fin dalle prime ore del mattino, ha potuto ascoltare la testimonianza di uno dei più grandi fotografi del mondo, che ha spiegato come l’incendio dei pozzi sia stato l’episodio di inquinamento ambientale più grave di tutti i tempi ad opera dell’uomo, paragonabile a una vera e propria guerra. Continua a leggere

FERDINANDO SCIANNA, ISTANTI DI LUOGHI

Calabria, 1973. © Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto

Il fotografo è un opportunista pronto a catturare le immagini che si compongono di fronte al suo sguardo. Un fotografo cattura un po’ di tutto, del resto dipende anche da quello che gli capita, spesso in maniera del tutto casuale. Il caso implica anche che il fotografo, il fotoreporter, sia impegnato a coprire un certo evento e che, in quella sede, si trovi davanti qualcosa di totalmente diverso o, perlomeno, d’inaspettato. È frequente, a posteriori, che il fotografo poi “scremi” selezioni e raggruppi gli scatti secondo un’idea, secondo concetti o secondo “generi”. Gli capita così di scoprire prospettive e dettagli che non aveva notato precedentemente.  Continua a leggere

LOOK AT ME!

Milano, Unicredit Pavilion. “Look at Me! Da Nadal a Gursky”. December 20th-January 29th 2017.

Mai come oggi la fotografia è entrata a far parte così massicciamente della vita della popolazione: sia come veicolo dei troppo spesso tragici fatti della storia contemporanea, sia come strumento di un ininterrotto racconto autobiografico, fitto di ritratti propri e altrui. Continua a leggere