CA’ GRANDA-ARCHIVIO E SEPOLCRETO

Il Gruppo MilanoCard in collaborazione con la Fondazione Ca’ Granda ha messo a punto un percorso all’intero della Ca’ Granda di alto interesse storico.

Ca' Granda

Le sale che ospitano l’Archivio Storico furono edificate nel 1637, durante l’ampliamento dell’antico complesso ospedaliero, intrapreso con l’eredità di Giovan Pietro Càrcano. Continua a leggere

BILL VIOLA ALLA CRIPTA DEL SANTO SEPOLCRO

La Cripta del Santo Sepolcro a Milano si apre alle opere di Bill Viola

Tre opere di Bill Viola capaci di creare un dialettica tra l’antica chiesa ipogea, sita nel cuore dell’antica Milano, e i temi che l’artista americano ha esplorato nei suoi lavori, come la nascita, la morte, la coscienza umana.

Bill Viola - The Quintet of the Silent

Bill Viola – The Quintet of the Silent (2000)

Il percorso espositivo inizia con The Quintet of the Silent (2000) in cui un gruppo di cinque uomini in piedi, molto vicini tra loro, sono attraversati da un’ondata di emozioni intense che minaccia di sopraffarli. Continua a leggere

LA BELLEZZA FERITA

 

In mostra a Siena i capolavori della città di San Benedetto

Tra il 24 agosto e il 30 ottobre 2016 una serie di scosse sismiche colpiscono l’Umbria, nello specifico la zona intorno a Norcia, con la Basilica di San Benedetto, la Concattedrale di Santa Maria Argentea e tutte le chiese della città e dintorni. Continua a leggere

LA CHIESA E LA CRIPTA DEL SANTO SEPOLCRO A MILANO

Milano, cripta di San Sepolcro, statua in terracotta policroma di San Carlo Borromeo.

La storia della chiesa di San Sepolcro affonda le radici nel sottosuolo della città, ancora ricco di reperti, soprattutto di epoca romana. Nel luogo in cui si trova sorgeva il cuore pulsante dell’antico Castrum Mediolanum: il Foro, all’intersezione di Cardio e Decumano. Continua a leggere

PARCO NAZIONALE DELLE FORESTE CASENTINESI

Foreste Casentinesi. Nikon D810, 85 mm (85.0 mm ƒ/1.4) 1/400" ƒ/8 ISO 64

Foreste Casentinesi

Istituito nel 1993, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna è una fra le foreste più antiche d’Europa. Copre un’area di 368 chilometri quadrati di vegetazione adagiata sullo spartiacque dell’Appennino tra la Romagna e la Toscana, nella pertinenza delle province di Forlì, Cesena, Arezzo e Firenze. Continua a leggere