Premio IMA 2020

L’equipe dell’Hilton Lake Como con il prestigioso premio

Assegnato dalla giuria di Travel Manager italiani, IMA, Italian Mission Awards, è il premio italiano dedicato al business travel organizzato da Newsteca, casa editrice della testata MISSION – la rivista dei viaggi d’affari.

Hilton Lake Como,  l’hotel più grande della città lariana, si aggiudica questo prestigioso premio nella categoria “Migliori Spazi per Meeting ed Eventi Nord Italia”, perchè unisce spazi attrezzati e servizi per eventi e facilities come spa, palestra e ristoranti nel fascino del lago di Como.

Il riconoscimento incorona l’hotel, ubicato a pochi passi dal lungolago e vicinissimo a Villa Olmo, come location preferita per il business travel, per la sua offerta di spazi attrezzati e servizi per il viaggiatore d’affari in una destinazione incantevole

Per maggiori informazioni: Hilton Lake Como Hotel

Hilton Lake Como

In queste prime fasi di ripresa del turismo, Hilton Lake Como prevede che i viaggiatori prediligeranno spostamenti semplici e realtà in grado di garantire il massimo relax in sicurezza.

Hilton Lake Como
Hilton roof-top. Una vista a sfioro sul lago di Como
Continua a leggere

Giovanni Frangi a Villa Carlotta

La nuova stagione a Villa Carlotta, il gioiello della Tremezzina e del Lago di Como, da marzo a dicembre propone tre grandi rassegne espositive, con opere di Giovanni Frangi, fotografie di Mario Carrieri e manufatti in vetro della collezione di Enrico Bersellini.

Sono previste inoltre esposizioni temporanee, una serie di giornate speciali e tematiche che seguono le fioriture del giardino, attività e laboratori per famiglie, eventi musicali e un viaggio nelle collezioni della villa, come quella degli argenti e delle camelie.    Continua a leggere

PUSIANO – FESTA DELLA MADONNA DELLA NEVE

Fuochi d’artificio in riva al lago

Ogni anno la Madonna della Neve viene celebrata a Pusiano con una grande festa durante la quale le case, i cortili, i portici, barche e la superficie stessa del lago vengono illuminati con “lumitt” e “balunitt”. La gente passeggia tra le bancherelle, pranza per strada e si assiepa in riva al lago per assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio. (di Cristina Risciglione) Continua a leggere