Birgit Jürgenssen – Ich bin

La GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo rende omaggio a Birgit Jürgenssen (Vienna, 1949-2003), tra le più importanti interpreti del Secondo Novecento.

Birgit Jürgenssen, Nest / Nido, 1979 Fotografia in bianco e nero. Cm 16,3 x 24 Estate Birgit Jürgenssen (ph1195) Courtesy Galerie Hubert Winter, Vienna © Estate Birgit Jürgenssen by SIAE 201

Continua a leggere

Gary Kuehn, Practitioner’s Delight

Con il titolo Practitioner’s Delight o Il diletto del praticante, La GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo – dedica una retrospettiva all’artista americano Gary Kuehn, associato alle correnti del Post-minimalismo e dell’Arte processuale, ma collocato al confine tra movimenti artistici diversi.

Gary Kuehn, Neon Object (1970); Berliner Serie (1979)

La mostra è curata dal suo nuovo direttore, Lorenzo Giusti. Quattro sezioni si spartiscono le circa 70 opere in mostra, la prima delle quali occupa la suggestiva sala delle capriate, nel Palazzo della Ragione che sovrasta la celebre Loggia in Piazza Vecchia a Bergamo Alta, dove sono disposte le opere che risalgono agli anni ’60.    Continua a leggere