Il primo treno storico enogastronomico

TrEno – Il primo treno storico enogastronomico in Italia, da maggio a dicembre con destinazioni Canelli (AT), Nizza Monferrato (AT), Castagnole delle Lanze (AT), Neive (CN), Acqui Terme (AL)

TrEno ha la trazione Diesel o a Vapore e i vagoni sono i Centoporte che prestarono servizio tra gli anni 1928 e gli anni ’80

Partirà domenica 12 maggio il primo viaggio del 2024 di TrEno Langhe, Monferrato e Roero, il primo Treno Storico enogastronomico in Italia. Un modo inconsueto e originale di visitare in un solo giorno uno dei territori più rinomati al mondo per la qualità del cibo e del vino.

Viaggiare in un treno storico è già di per sé un’esperienza fantastica: affacciarsi dal finestrino e ammirare panorami unici al mondo, tutelati dall’UNESCO, resterà un ricordo indelebile nella memoria di chi deciderà di vivere questa esperienza.

Essere dolcemente “cullato” dal TrEno storico enogastronomico tra colline che ospitano paesi pieni di storia e tradizioni, filari di vigneti che producono alcuni tra i migliori vini al mondo, visitare le spettacolari Cattedrali Sotterranee di Canelli, partecipare a una degustazione di vini e formaggi a Nizza Monferrato, o brindare con il Brachetto d’Acqui ad Acqui Terme sono solo alcune delle esperienze che si possono fare viaggiando con TrEno.

Il Calendario del 2024 riporta le 10 date con altrettante esperienze che si potranno fare a partire da maggio per finire a dicembre. Alcune di queste costituiscono una novità assoluta.

10 Esperienze uniche tra Canelli, Castagnole delle Lanze, Neive, Nizza Monferrato e Acqui Terme. Ogni destinazione è completamente diversa dalle altre, per offrire una molteplice possibilità di scelta.

Il TrEno storico enogastronomico partirà sempre da Torino Porta Nuova, con la possibilità di salire e scendere a Bra e Alba e il viaggio sarà raccontato da Narratori del Territorio e allietato da un aperitivo con l’Asti Spumante DOCG accompagnato dagli Amaretti di Mombaruzzo.

In ogni località, indipendentemente dalla scelta, ottimi e accoglienti ristoranti proporranno un menù tipico abbinato ai vini del territorio.

L’esclusività delle esperienze è garantita dalla visita a luoghi unici, come i Giardini del Castello di Canelli, normalmente chiusi al pubblico e accessibili solo ai viaggiatori di TrEno.

Con queste due importanti novità, TrEno storico enogastronomico è pronto per accogliere i sempre più numerosi turisti che stanno scoprendo le Langhe, il Monferrato e il Roero come una delle destinazioni più richieste nell’ultimo periodo.

Langhe Roero e Monferrato, inoltre, hanno ottenuto il primo posto come miglior destinazione enogastronomica, assegnato a Rimini durante il TTG Travel Experience, la manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale.

Sul nuovo sito si possono trovare approfondimenti e prenotare il proprio viaggio: Linea Langhe, Monferrato, Roero

Condividi su:
Pin Share